La realtà supera SEMPRE la fantasia

8 settembre 2009

il demente della settimana

Annunci

14 Risposte to “La realtà supera SEMPRE la fantasia”

  1. NoiZeBoX said

    ciò l’onco…

  2. marcolenzi said

    🙂 che testa di ‘azzo… s’è mai visto uno che incita all’odio contro la propria razza? (comunque a guardarlo bene fa anche ride’ a bestia…)

  3. np said

    sì, in effetti se tutti i negri fossero così, forse sarei nazista anch’io…

  4. np said

    ah, c’è un bellissimo racconto di Kurt Vonnegut su un negro nazista.

  5. marcolenzi said

    sì? ma immagino sia un nazista al contrario, cioè uno che sostiene la superiorità della razza nera su quella bianca…

  6. Tiziano said

    Qual è il racconto di Vonnegut?

    In questo momento mi viene in mente, di Vonnegut, “The big space Fuck” dove viene mandata un’astronave piena di sborra su Andromeda per vedere di ‘seminare’ l’umanità da quelle parti visto che sulla Terra le cose non si mettono bene.

  7. np said

    Devo cercarlo, non ricordo il titolo. Domani ci provo.
    No, Marco, non è proprio così: il negro sostiene la superiorità della razza bianca su quella negra, sennò che gusto ci sarebbe, scusa? 😉

  8. marcolenzi said

    ah ah ah! hai ragione… ma quindi, fammi capire, sarebbe un negro che crede nella superiorità della razza ariana e che auspica il dominio di essa sulla terra? e quindi della sua finale autosoppressione? che figura tragicomica… 🙂 certo, per la letteratura è una figura molto più accattivante dell’altra, non c’è dubbio.

  9. PV said

    Es handelt sich vermutlich um einen indischen Hindu. Im Hinduismus ist die Swastika ein religiöses Symbol, welches schon lange vor der Instrumentalisierung durch den Nationalsozialismus Verwendung fand.
    http://www.religionfacts.com/hinduism/symbols/swastika.htm

  10. marcolenzi said

    mah, sarà… mi sembra però che la svastica sia UNO dei simboli dell’induismo e che sia sempre o quasi sempre in compagnia di altri orpelli o arabeschi, no? quello che è certo è che la stragrande maggioranza delle persone (almeno in occidente) se lo vedono non dicono certo: “oh, guarda, un induista!”… in ogni caso speriamo sia come dici tu! e grazie per l’informazione.

  11. gadilu said

    Forse la verità sta in mezzo. Prendiamo per buona la versione dell’induista. Si tratta però di un induista che ignora completamente (o più probabile: che è disposto a mettere in second’ordine) il fatto che dal nazismo in poi l’associazione nazismo/svastica sia molto più forte e conosciuta di quella induismo/svastica. Ma possibile che l’induismo non disponga di altri simboli, meno equivoci? Ma il punto è un altro. Il punto è: perché quel ragazzo ha quell’espressione così ilare stampata sulla faccia? Un suo atteggiamento appena più serio, appena più consapevole della difficoltà dell’operazione che (indossando quella maglietta) stava compiendo… ce l’avrebbe reso più comprensibile.

  12. marcolenzi said

    anche nel logo del gruppo heavy-metal americano dei kiss, le due ‘s’ finali sono identiche a quelle delle ss naziste, infatti tutti i loro dischi in germania hanno dovuto subire una modifica nel logo. interpellati al riguardo, i kiss risposero: “non lo sapevamo”. fa un po’ ridere come risposta, ma sono sicuramente più scusabili del bimbo qui sopra.

  13. MS said

    …nella prima edizione delle opere di Kipling campeggiava, in copertina, una bella swastika, che il nostro (il mio, almeno: mi piace Kipling), aveva preso dall’induismo.
    naturalmente, nelle edizioni successive, si pensò bene di toglierla.
    in effetti, questa immagine fa comunque ridere.
    e quel ragazzo c’ha una faccia che no mi fa temere alcuno sterminio di massa.

  14. marcolenzi said

    carissimo!
    rieccoci col tema delle facce 🙂
    sì, hai ragione, a guardarlo bene sembra anche a me che ci sia poco da temere. un abbraccione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: