Ma perché su questo blog le donne non scrivono?

28 febbraio 2010

Rappresentano solo l’1% del totale dei commenti (1500)*. Dov’è che ho sbagliato?

*a meno che zapruder non sia una donna 😉

Annunci

24 Risposte to “Ma perché su questo blog le donne non scrivono?”

  1. gadilu said

    Se ti può consolare, non scrivono neppure sul mio. Dov’è, dunque, che ABBIAMO sbagliato?

  2. […] senso di questo post è stato esplicitato più compiutamente QUI. Denunciando lo stesso problema, vorrei aprire anche ai lettori di questo blog il difficile – […]

  3. cescocesto said

    mmmm.
    che poi non è che i tuoi post siano mirati esclusivamente ad un pubblico maschile, anzi.

    bisognerebbe capire se i maschi sono esclusivamente la maggioranza dei commentatori o sono proprio la maggioranza dei lettori.
    nel primo caso, potresti indire un de-lurking day. (dicesi lurker chi frequenta un forum o un blog e ne legge con grande attenzione i post, senza mai commentarli, magari per “timidezza” o mancanza di tempo. lo scopo del de-lurking day è indurre i lurker a scrivere e farsi conoscere, in modo che l’autore del blog e i suoi commentatori abituali possano farsi un’idea del pubblico che legge il blog.)
    chissà che in un eventuale de-lurking day non spuntino centinaia di commenti di affezionate lettrici. 🙂
    nel secondo caso.. beh, prova con qualche post su uncinetto, gravidanza e pelle a buccia d’arancia. magari attiri qualche nuova lettrice.

  4. incredula said

    Le donne vogliono essere un po’ contese. Forse dovete cambiare approccio?

    Prendete spunto da un Grande:

    Oppure siate più diretti, se avete qualcosa di “particolare” da offrire, come fa l’uomo sul trono solitamente:

    🙂

  5. marcolenzi said

    @ cescocesto
    curiosa questa cosa del lurker, non ne ero a conoscenza. poi ti ringrazio del consiglio, ma – almeno sul momento – avrei qualche difficoltà a legare l’uncinetto o la pelle a buccia d’arancia alla musica (per la gravidanza sarebbe invece più facile, ma forse un po’ troppo ammiccante e forzato).

    @ incredula
    mah, veramente le (poche) volte che mi sono trovato a contendere una donna con un altro ha sempre finito per goderne un terzo… 😀 (e sono convinto che se poi io e l’altro l’avessimo contesa al terzo ne avrebbe goduto un quarto, e così via… 😀 😀 ).
    quanto all’essere più diretti sono pienamente d’accordo con te, ma d’altra parte se fossi siffredi non passerei tutto questo tempo a scrivere sui blog, ti pare? 🙂

  6. melassa said

    Ciao Marco, ho riso molto, bravobravo. Che poi mi ero dimenticata di dirti che la mia media di commentatori maschi è del 100% (2 commenti, due maschi…)

  7. marcolenzi said

    🙂

  8. rino said

    appro posito, guarda-te un po’ cosa c’è al pompidou…:

    r

  9. da said

    bella sincronia, qualche giorno fa notavo con mia moglie la stessa cosa, a proposito dei vs blog (S.I. e questo, il mio non è commentato da nessuno). secondo me non sono ambienti accoglienti, troppa polemica senza cogliere nel segno.

  10. simona morgantini said

    Mah! ‘un so cosa dì! mah! Cesira

  11. incredula said

    @da
    Per quanto riguarda le polemiche è vero. Ma conosco un blog dove ci sono sempre tante donne (quello di Oscar Ferrari) e non è che si fa grandi discorsi lì. Magari però è più bravo a cogliere nel segno (?).
    E poi lui con le signore è gentile, risponde sempre a tutte (ma anche Marco lo fa, vero?).

  12. da said

    a incredula

    vuoi dire che il segno c’ entra nulla, ed è questione di leggerezza?

  13. gadilu said

    Allora, non mi pare che nessuno si sia avvicinato molto a fornire una risposta convincente. Il quesito era: perché le donne non scrivono eccetera. Da propone il motivo della litigiosità. “Rifiutando il metodo Bona” è un blog litigioso? Non mi sembra affatto. Lo è sicuramente di più il mio, è vero, ma da me si parla quasi esclusivamente di politica e sfido chiunque a non litigare un po’ parlando di politica. Possiamo trovare forse una spiegazione analizzando gli argomenti trattati? Probabile, anche se non decisivo (esistono pure delle donne che s’interessano di musica, no?). È dunque una questione di stile? I nostri blog, come dice sempre Da, non sono ospitali? Mi pare un po’ ingeneroso. Io sono e sarei ospitalissimo, soprattutto con le donne. E a incredula vorrei dire: ma nel tuo blog quante donne ci sono? Non molte più che qui o da me. E allora? Mistero.

  14. zapruder said

    Il fatto e’ che il rapporto tra le donne e la musica e’ disastroso !

    Se si esclude:

    – una bellissima belga che ascoltava gli Einsturzende Neubauten (mi chiedeva il rasoio elettrico la mattina per tenere a posto lo scalpo punk; se n’e’ andata col mio cuore ed un braun 9000)
    – una tamarra che ascoltava solo Bob Marley (mi ha fatto sostentare un paio di nordafricani per un estate intera)
    – una che ascoltava i Defunkt (gran bevitrice di birre: e’ ingrassata a dismisura)

    per il resto ho sempre incontrato donne dai gusti musicali agghiaccianti.

    Avete presente in macchina, appena parcheggiato (nel classico spiazzo ‘lo-conosco-solo-io-e-altri-duecentomila’) quelle che mettono brani tipo il Lennon di Incredula; le associazioni mentali tra il cric, l’autoradio, la sua testa, la tua testa, che formano -per un istante- un vortice di combinatorie letteralmente vertiginoso.
    Quelle.

    E poi basta con ‘sta autocritica!

    The Shags, Barrett, Nono, Zapruder
    Piu’ di cosi’! Che ci vorresti trovare su un Blog?
    EH?
    Oscar Ferrari ! Lo sapevo !! Ecco di chi e’ la colpa: massacriamolo! (ma chi e’?)
    Testosterone per tutti, poi giu’ botte come se piovesse: cosi’ gli leviamo donne, fucili e cavalli !

  15. i-ncredula said

    @gadilu
    il tuo paragone non è leale e neppure esatto: nel mio blog ci sono forse 4 lettori/lettrici e di cui due sono donne. Quasi nessuna/o lo conosce. Tu invece sei frequentatissimo ma le lettrici che scrivono sono poche. Insomma un confronto che non tiene e non molto invitante alla discussione, tanto per rimanere in tema.

    @da
    si, in un primo impulso sarei tentata a dire proprio così, anche se mi sembra un’analisi alquanto superficiale.

    I due blog in questione sono sicuramente molto specifici, personalmente tendo di più a intervenire in luoghi dove i temi sono più ramificati e dove trovo più facilmente qualcosa da dire pure io.

    @zapruder
    su dai, le tue esperienze non possono essere state così devastanti. Forse se avessi avuto una macchina tua, le cose sarebbero andate meglio… (?) La mia citazione di Lennon era chiaramente ironica (magari non molto riuscita, lo ammetto), io ai Beatles preferivo sempre i Rolling Stones! 😉

  16. marcolenzi said

    oddìo, so’ rientrato ora a casa da stamani e trovo più di trecento visite di cui la metà solo per questo post! accidenti, non pensavo di suscitare tanto fervore! bene, benissimo…
    dunque, suppongo di dover rispondere in ordine (e intanto così ho già risposto alla domanda di incredula sul fatto se rispondo sempre o no):

    1) molto carino il link postato da rino.
    2) trovo poi molto interessante l’idea di da, il fatto cioè che questi blog siano posti ‘poco accoglienti’. ci voglio pensare su un po’ meglio prima di rispondere però (non concordo invece sulla polemica – anzi qui mi piacerebbe ce ne fosse di più… 🙂 ).
    3) noto poi che il contributo di simona è pressoché nullo. 😉
    4) sono subito diventato geloso di oscar ferrari e penso perciò che andrò a ‘studiare’ il suo blog per carpirgli qualche segreto.
    5) sono d’accordo con gadilu che la questione abbia almeno un tratto misterioso.
    6) l’osservazione di zapruder sui gusti musicali femminili, poi, meriterebbe un post a sé stante, non è assolutamente possibile discuterne qui, ora. dico solo che sono abbastanza d’accordo con lui, anche se… mah, l’unica cosa che mi viene in mente in questo momento, al riguardo, è la seguente: come qualcuno forse avrà letto, pare che la canzone giudicata più bella in assoluto dalle donne sia ‘la cura’ di battiato (che, intendiamoci, non è certo un troiaio…); ecco, pensavo al fatto che la sua speculare maschile dovrebbe essere ‘almeno tu nell’universo’, anch’essa certamente una canzone non brutta, della quale però alla maggior parte dell’òmini pare non freghi assolutamente un cazzo. e questo potrebbe proprio essere lo spunto iniziale del post da dedicare alle differenze sessuali in fatto di gusti musicali. niente male, mi sembra. (su questo però ESIGO numerosi contributi) 🙂
    (a proposito, ancora su zapruder – mi piacerebbe tanto avere qualche giudizio femminile sul pezzo di zappa linkato da zap (scusate il bisticcio allitterante) – io lo adoro…)
    7) così come sull’opinione di da (posti poco accoglienti) potrei concordare anche con incredula sulla specificità di un blog come questo. resta però lo stupore dell’enorme sproporzione percentuale (1 su 100), a mio avviso giustificata solo in un blog sulla strategia militare o in uno sulle partite di calcio di serie D.

    grazie a tutti (e a tutte!!) voi per i contributi.

  17. marcolenzi said

    [QUOTE] “la sua speculare maschile dovrebbe essere ‘almeno tu nell’universo’, anch’essa certamente una canzone non brutta, della quale però alla maggior parte dell’òmini pare non freghi assolutamente un cazzo”

    mi ero dimenticato di aggiungere “me incluso”. 🙂

  18. cescocesto said

    caro marco, qualche annetto di esperienza coi blog mi ha insegnato che non ci sono leggi determinate in questi casi. due esempi:
    ho visto blog bellissimi senza commenti e blog osceni con centinaia di commenti
    ho pubblicato interventi -secondo me- bellissimi che non hanno ricevuto alcun commento mentre cose scritte quasi a caso ne hanno ricevute decine

    a volte è vero che la specificità di alcuni post può trovare il “potenziale commentatore” un po’ frenato, però mi pare che spesso tu abbia toccato anche argomenti più “frivoli” (passami il termine, per intenderci), altre volte si è frenati dalle polemiche in corso (ma ho letto blog in cui i lettori si gettavano a capofitto nei commenti per fomentare la discussione).

    comunque alla fine questo intervento ha fatto un po’ da de-lurking day, no? le donne all’ascolto si son fatte sentire! 😉

    @incredula: il tuo blog risulta cancellato..

  19. zapruder said

    Errata Corrige
    in realta’ era solo un Braun 5000 (vecchio modello) ma volevo essere un po’ drammatico.

    CMQ:

    1)
    Piuttosto che al geniale Lennon preferirei ispirarmi a questo scemone qui e lasciare Yoko Ono ai ciechi.

    😉

    2)
    Idea per un film (en passant):
    Un gruppo di musicofili sciamannati formatosi su un blog decide, per interessi musical-muliebri, di sequestrare Sarkozy per sostituirsi a turno al ‘president’ grazie ad una sostanza in grado di alterare perfettamente i tratti somatici per 24 ore. Lo sgangheratissimo piano fortunosamente riesce ma si formano sitauzioni pazzesche sia a livello sentimental-sessuale che diplomatico.
    Happy end sull’ orlo della catastrofe geopolitica con 4 simil-Sarko’ in scena.
    [pensavo a qualcosa tipo un ‘Ocean11’ a la W.Allen, ma adesso non ho tempo…]

    Au revoir

  20. da said

    non resta che andare a visitare i blog gestiti, e magari anche commentati, da donne
    sembra un pò come stare in collegio

  21. Ti meriteresti un commento da Diamanda Galas durante una sbornia incazzata. Vedrai ti passa la voglia.

  22. da said

    fonfaggini

  23. i-ncredula said

    @cescocesto
    Ecco se vuoi fare un salto: http://www.glatabaia.wordpress.com
    I femministi sono sempre i benvenuti! 🙂

  24. cescocesto said

    @incredula: provvedo subito. è che il link sul tuo nome rimanda a incredula.wordpress.com, che a quanto pare non esiste!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: