Sul diritto del più forte (cioè del più stupido)

16 ottobre 2010

Ho sempre pensato che il successo – inteso come pura esposizione mediatica e non ovviamente come riconoscimento pubblico della bontà di ciò che uno fa – renda l’essere umano più brutto, più stronzo e più stupido. L’uomo di successo tende infatti  generalmente a pensare che esso – il successo – costituisca di per sé un certificato del proprio valore e un salvacondotto per esercitare una certa forma di potere e di plagio sugli altri. “Se sono arrivato fin qui, ci sarà un motivo”, egli si dice fra sé, confortato dall’entusiasmo suo, del suo entourage e del suo pubblico e dimenticando (o rimuovendo deliberatamente) il vero motivo per cui appunto si trova ‘lì’, motivo che nella stragrande maggioranza dei casi è puramente accidentale e fortuito e non dipende minimamente dal suo effettivo valore di persona più intelligente, dotata e talentuosa di altri. Tale delirio di entusiasmo e di onnipotenza porta spesso gli uomini di successo a negare la realtà e financo l’evidenza delle cose, a mancare di rispetto e a non riconoscere i diritti di chiunque si trovi un gradino al di sotto di loro nei cosiddetti ‘indici di gradimento’ del pubblico.

Nello specifico, di recente i Negramaro (gruppo pop italiano di successo, che io però considero insulso, cialtronesco e di nessun valore) si sono distinti per aver dichiarato di essere stati i primi a realizzare un video in 3D (“il primo video in 3D nella storia della musica” – così l’hanno definito); invece questo primato spetta al gruppo livornese degli Hollowblue, i quali hanno realizzato appunto prima dei Negramaro un video in 3D, diretto dai registi Francesco Rotunno e Alessandra Vinotto, che loro però hanno presentato, in quanto persone un po’ più oneste e rispettose della verità, come “il primo video in 3d fatto in Italia”. Ora, nonostante questo video (degli Hollowblue) abbia vinto il primo premio a un importante festival di Hollywood e nonostante i Negramaro abbiano dichiarato di essere a conoscenza di tale fatto, l’ufficio stampa del gruppo pugliese si è rifiutato di rettificare il proprio comunicato a favore dei secondi adducendo spudoratamente come motivo la “ben più ampia attenzione di pubblico di cui godono i Negramaro”. Che senso avrebbe infatti, secondo questa logica aberrante, smentire una notizia che riguarda un gruppo così noto a  favore di un gruppo molto meno conosciuto? Che tale notizia sia vera o no, ovviamente, non ha alcuna importanza di fronte alla ghiotta opportunità di impreziosire il proprio curriculum con un tale primato, per non dire della cocente delusione che subirebbero i fans del gruppo in seguito alla ‘indecorosa’ rettifica. Invece da quell’ufficio stampa, mosso evidentemente da pietà e commiserazione, è stata fatta una straordinaria controproposta: i Negramaro avrebbero scritto una lettera che gli Hollowblue avrebbero dovuto leggere alla prima occasione di premiazione pubblica e nella quale il grandissimo gruppo (i Negramaro, signori! Voglio dire, mica i Pink Floyd…) esprime tutta la sua ammirazione e incoraggiamento per il piccolo gruppetto provinciale che con scarse risorse e mezzi primitivi (cosa assolutamente falsa, dato che tra i motivi della premiazione americana vi era l’alto livello tecnico della realizzazione) si è dato così tanto da fare per seguire la scia dei campionissimi…

Insomma, per farla breve: nei fatti i Negramaro contano di più degli Hollowblue, e quindi hanno tutto il diritto di usurpare un primato che spetta ai secondi. È il diritto del più forte, no? cioè del più brutto, del più stronzo, del più stupido.

Annunci

62 Risposte to “Sul diritto del più forte (cioè del più stupido)”

  1. purtroppo anche in musica la logica è la stessa: l’arroganza paga.
    C’è una storiella:
    “Ci sono in una stanza 4 sedie, 4 uomini e uno scimmione di 250 kg.
    Domanda: dove si siede lo scimmione ?
    risposta: dove vuole lui.”
    Meglio restare ai margini per poter avere un po’ di libertà.

  2. Leonardo said

    Vabbè ma che c’entra? I Negramaro sono un gruppo conosciuto mille volte di più degli Hollowblue di cui io finora ignoravo l’esistenza. Io ho letto la notizia, e non era neanche un comunicato dell’ufficio stampa, e diceva che si trattava del primo video importante. Ve la mando, in generale mi pare una polemica abbastanza triste da parte degli Hollowblu che vogliono farsi pubblicità alle spalle dei Negramaro. Infatti, fino a qualche giorno fa nessuno sapeva di questo video, malgrado avesse vinto tanti premi. Insomma, direi che un gruppo indipendente dovrebbe avere aspirazioni più alte. Concordo con il commento di prima “Meglio restare ai margini per poter avere un po’ di liberta’”.

    Roma, 15 ott. (Adnkronos) – Tutti pazzi per i videoclip in 3d. Cresce l’attesa per l’annunciato clip interamente girato in 3d dei Negramaro. Il video presentera’ il primo sbarco nella musica della telecamera Panasonic AG-3DA1, realizzata appositamente per restituire allo spettatore una visione totalmente stereoscopica. Il video fa parte del nuovo album dei Negramaro che uscira’ il 16 novembre prossimo e sara’ la prima volta che una band importante si cimentera’ con questa tecnologia aprendo una nuova strada al videoclip musicale.

    ”Quello dei Negramaro e’ un vero e proprio film in 3D che dura il tempo della canzone – spiega Carlo Tosi, executive producer della Artea Film, la casa di produzione che ha sviluppato e ideato il progetto, insieme alla Sugar- L’impianto produttivo e’ stato impegnativo con 3 giorni di shooting il video e’ stato pensato, montato e diretto per avere una distribuzione cinematografica. Per un prodotto come un videoclip il fatto di poter girare in molte location e’ fondamentale e la telecamera che abbiamo usato ci ha permesso questo”.

    Qualche timido tentativo di approccio tra musica e 3D era stato fatto anche in precedenza: negli ultimi giorni si e’ scoperto che in Brasile un gruppo chiamato Unscaras aveva realizzato qualche tempo fa un clip in 3D girato con due Canon T2I (550D), per un brano intitolato “La vecchia novita’”. Anche gli Hollowblue, gruppo del circuito indie, hanno fatto sapere che esiste un video intitolato “Wild dogs run” girato tutto in uno studio con due telecamere in grado di regalare l’effetto 3D.

  3. Marco said

    A me pare che dare degli stronzi, brutti e stupidi a un gruppo che ha una storia importante sia davvero offensivo e fascista. Ma come vi permettete? Il video di quel gruppo fa skifo, basta andare su youtube. E poi chissenefrega se l’hanno fatto prima. Io aspetto il cd dei Negramaro. Altrimenti, se devo fare a chi arriva primo, evviva i brasiliani Unscaras! Ma dai, finitela di fare i ridicoli. Mettetevi a far musica e cercate di farla meglio invece di farvi pubblicità alle spalle di quelli famosi.

  4. marcolenzi said

    @ leonardo

    “ho letto la notizia, e non era neanche un comunicato dell’ufficio stampa, e diceva che si trattava del primo video importante”. no, lei ha letto l’ULTIMA notizia, perché finora i Negramaro avevano dichiarato di aver girato IL PRIMO VIDEO IN 3D NELLA STROIA DELLA MUSICA.

    comunque, ecco il sillogismo formulato dal suo modo di ragionare:

    (premessa maggiore) I gruppi meno conosciuti non possono fare cose prima di quelli più conosciuti

    (premessa minore) I Negramaro sono un gruppo conosciuto mille volte di più degli Hollowblue

    (conclusione) Tutto quello che fanno i Negramaro è fatto prima di quello che fanno gli Hollowblue

    il quale è accompagnato da quest’altro, più sintetico e implicito ma non meno brillante:

    Se Leonardo ignora l’esistenza di qualcuno allora questo qualcuno non può fare cose rilevanti.

    insomma, complimenti!
    (poi, capito, il buffo è che esordiscono anche col solito “ma che c’entra?”… come sarebbe a dire “ma che c’entra?”? c’entra, eccome!). qui il punto non è tirar fuori versioni edulcorate della notizia* (e comunque anche qui, se fossi un membro degli hollowblue quell’arrogantissimo “timido tentativo” gliel’avrei rispedito su per il culo… e poi: il video ‘più importante’?! cosa cazzo vuol dire ‘più importante’?! lei dà dei giudizi di valore e non sa nemmeno di cosa parla..); la questione sta semplicemente nell’accettare la realtà: non sono stati i Negramaro ma gli Hollowblue ad aver prodotto il primo video in 3d in italia. punto. cos’è tutta questa stupida retorica del ‘farsi pubblicità’? ma già, mi pare un discorso già sentito, questo: in perfetto stile berlusconiano, chi vuol rivendicare un semplice diritto è uno che vuol farsi pubblicità, no?! strano che lei non abbia aggiunto che io che critico il successo non sia un invidioso…

    *dia un’occhiata qui, p. es.:

    http://music.fanpage.it/negramaro-il-primo-video-nella-storia-della-musica-in-3d-ma-non-e-vero/

    o qui:

    http://www.newnotizie.it/2010/10/12/negramaro-e-il-primo-video-3d-della-storia-della-musica/

    o da molte altre parti.

  5. marcolenzi said

    @marco

    vedo che anche lei non capisce granché. non è in questione il ‘valore’ del video in sé (anche se si ritiene quello dei negramaro ‘più importante’ solo perché l’hanno fatto loro – e QUESTO, semmai, è offensivo e fascista) ma il semplice fatto di dire la verità. mi rendo perfettamente conto che la verità interessi a un numero sempre più basso di pesone ma, se si vuole accordare una qualche fiducia al futuro, bisognerà che qualcuno prima o poi capisca che questa non è proprio una gran cosa…

    (“Io aspetto il cd dei Negramaro”. io no.)

    PS forse non si è neanche capito che io non sono un membro degli hollowblue, anche se è un gruppo che stimo infinitamente di più dei negramaro, che trovo insulsi.

  6. sassicaia molotov said

    Un post ineccepibile e due cretini come commentatori.
    Filotto e palla in buca.

  7. Marco said

    Beh, immagino che se non fa parte degli Hollowblue ne sia in qualche modo coinvolto. E comunque la smetta di aprire un blog e insultare chi ci scrive. Altrimenti la insulto anche io e ‘su per il culo’ il suo blog può metterselo lei.

  8. Leonardo said

    Marco, grazie per la solidarietà. Lascialo perdere. Ho letto tutto il blog per bene, non so neanche perchè mi ci sono messo a perdere tempo stamattina co’ sto scemo. Lui e gli Hollowblue. Hai ragione: W gli Unscaras, gli Hollowblue hanno usurpato il primato del 3D ai brasiliani. Ah ah ah….

  9. marcolenzi said

    @ marco

    “Beh, immagino che se non fa parte degli Hollowblue ne sia in qualche modo coinvolto.”

    eh, certo, siamo in italia, no? è inconcepibile NON avere una mentalità mafiosa… se qui qualcuno difende qualcun’altro non lo fa perché pensa che abbia ragione, ma perché è un suo amico, giusto?

    mah, penso di averla trattata anche troppo gentilmente usando l’espressione ‘non capire granché’. le sue argomentazioni fanno acqua da tutte le parti, a cominciare dal senso di quel che scrive. p. es. lei dice “la smetta di aprire un blog”, ma vede, non è che io apra un blog tutti i giorni…
    poi io non ho insultato nessuno: sono i negramaro e i loro fans semmai, qui rappresentati da lei e leonardo, a insultare la realtà e l’onestà.
    ma poi, lei legge quello che uno scrive o no? definire un ‘timido tentativo’ (timido tentativo, ribadisco, della rotta ‘n culo di su’ ma’, tanto per capirsi meglio…) un lavoro fatto con sacrificio, pazienza e buoni propositi è ALTAMENTE OFFENSIVO (poi, dé, ripeto, da chi viene il giudizio… da chi CAZZO viene un tale giudizio… dai negramaro, ah ah ah ah!!!! 🙂 suvvia, siamo seri…).

    @ leonardo

    non credo proprio che l’abbia letto tutto, questo blog. in ogni caso, se l’ha fatto, ha sicuramente capito pochissimo. poi vedo che si ostina a non voler capire anche le cose più semplici: gli hollowblue, contrariamente ai negramaro, non hanno mai detto di essere stati i primi a fare un video in 3d, ma di essere stati i primi a farlo in italia. che c’entrano i brasiliani?… guardate, datemi retta: smettete di commentare e tornate ciascuno nel suo pollaio. già dopo due interventi avete collezionato una discreta mole di figure di merda…

    ciao, ‘sto scemo vi ca’a ‘n testa a tutti e due e porta nove.

  10. Gianluca said

    Sono Gianluca degli Hollowblue e dell’etichetta aCupintheGarden.

    1. Noi abbiamo parlato di primo video in Italia e non nel mondo.
    2. I Negramaro non hanno fatto il “primo video 3d nella storia della musica”. Questo è un dato di fatto. Non possono permettersi di dirlo solo perché hanno più mezzi per farlo.
    3. Hanno risposto ad una nostra semplice e corretta richiesta di rettifica del primo comunicato inviandone un altro in cui dicono si che non hanno fatto il primo video.. ma che comunque è il più importante. Sminuendo il lavoro degli altri in un modo veramente offensivo.
    4. In realtà il loro video non è stato ancora pubblicato. Mentre il nostro è fuori da settembre ed ha vinto un premio internazionale di cui essere orgogliosi e non se ne parla molto solo perché non siamo Vasco Rossi o simili. E’ un dato di fatto.
    In Italia un premio del genere non lo avremmo mai potuto vincere. A Los Angeles abbiamo vinto contro Michael Jackson.
    5. Il video può piacere o meno.
    Non è certo questo il punto.
    6. L’ufficio stampa dei Negramaro pensa che siccome questi ultimi sono più famosi degli Hollowblue e hanno più attenzione da parte dei media possano permettersi di dire quello che pare loro. Anche cose non vere. Perché la loro verità è con prepotenza più vera della nostra in partenza.
    Sapevano bene che i Negramaro non erano i primi.
    7. A me personalmente non piace questo scontro a colpi di comunicato e non mi interessa neanche particolarmente la questione del primato ma non ho neanche voglia di rassegnarmi all’arroganza di questi signori.
    8. A noi avere il pubblico dei Negramaro non interessa. Non è ipocrisia. Faremmo quello che facciamo anche se ci fossero tre persone ad ascoltarci. Facciamo musica da una vita per passione altrimenti non sarei ancora qui a ribattere alle vostre sciocchezze.
    10. Grazie a Marco Lenzi e alle persone che come lui si espongono nel porre l’attenzione su un tipo di atteggiamento arrogante e purtroppo diffuso.

    Leggete qui
    http://www.sentireascoltare.com/news/1053/hollowblue-piu-3d-dei-negramaro.-e-soprattutto-pri.html

    o qui
    http://www.indie-eye.it/recensore/2010/10/hollowblue-vs-negramaro-capitolo-secondo/

    Infine mi auguro che i Negramaro si rendano conto che il loro ufficio stampa gli stia facendo fare una figura ridicola.

  11. protociccius said

    Per fortuna l’equazione forte = stupido fa ancora scandalo. Non tutto è perduto.

    P.S. Credo di non aver mai ascoltato i Negramaro.

  12. Adele said

    Tra tutte le cose che oggi ho letto su internet questa penso sia la più insulsa e inutile. Ci sono impattata per caso ma è terrificante… Ma non avete niente di meglio da fare di domenica? Tipo un bel cinema, una passeggiata in centro, una fidanzata da amare? Ma chissenefrega di chi ha fatto prima il videoclip in Italia in 3d e come sono andate le cose, ma vi pare un argomento? Comunque, i brasiliani sono i migliori. Io ho passato la domenica con il mio fidanzato, abbiamo ascoltato i Negramaro e siamo stati felici. Giuro che la prossima volta ascolterò anche gli Hollowblu o come si chiamano, se trovo qualcosa su internet. Poi vi dico chi è il migliore.

  13. marcolenzi said

    gentilissima adele,
    trattandosi di una signorina il galateo mi impone nel risponderLe di usare modi più garbati di quelli che ho usato con i due cinghiali sopra… ma, mi scusi tanto, anche lei – forse proprio perché per sua fortuna impegnata a fare cose ben più importanti alla domenica pomeriggio – mi pare proprio che abbia letto molto di sfuggita e distrattamente il mio post. in assoluto anche a me, come a lei (e spero a tanti altri), di sapere chi sia stato il primo a fare un video in 3d in italia o nel mondo – m’importa, mi creda, una santa cippa. m’interessa invece MOLTISSIMO denunciare e condannare l’arroganza e la disonestà di chicchessia, e una persona che mente e che (ancor peggio) pensa di poterlo fare per la posizione di rilievo che occupa A ME MI FA SCHIFO. a lei probabilmente invece no, ragion per cui, così come l’ho accolta qui gentilmente, altrettanto gentilmente la congedo lasciandola nel brodo di giuggiole che il suo amato ken le avrà amorevolmente predisposto.

  14. Adele said

    Ma guarda che a me piacciono i musicisti. Il mio Ken, come lo chiami te, è un chitarrista rock e suona in una band di Forlì. Non penso che abbia fatto un dvd in 3d, o comunque non me lo ha mai detto. Comunque non è importante. Però ti ammiro, Marco, hai preso questa storia abbastanza inutile e ne stai facendo una questione di principio. Mi piacciono le persone che si battono per un principio, anche uno un po’ scemo come questo degli Hollowblu. E anche tu sei un musicista, vero?

  15. np said

    ahahahahahahah.
    Sempre personaggi meravigliosi, qui.
    Bravi!!!

  16. Marina said

    Ciao Marco, sono un’amica di Adele, mi ha detto di questa storia e mi sono collegata. Anche a me piacciono i musicisti e ho visto che gli Hollowblu sono dei gran bei ragazzi. Quando fanno un concerto?

  17. discussione interessante tra una oggettiva segnalazione di dichiarazione pubblica falsa e chi si erge a coraggioso difensore del più forte, insomma ultras della squadra campione che, a testa bassa, attaccano senza aver capito di cosa si stia parlando. Non c’è una contestazione alla posizione iniziale della discussione (quella che da il titolo) che regga, che contesti i punti con dati o opinioni coerenti. Insomma il lupo a monte del ruscello che accusa l’agnello di inquinargli l’acqua. Nulla di nuovo.

  18. adele said

    Ciao Marina, come va? Hai visto che simpatici questi ragazzi? Ma quanti sono gl Hollowblu? Cinque o sei? E poi non ho capito se Giuseppe fa parte anche lui del gruppo e se è un musicista. Ciao Giuseppe!

  19. marina said

    Ola Adele! Ma secondo te perchè mi hanno tolto il commento? E’ un errore o mi censurano? Boh, comunque a me piacciono gli Hollowblu, ho visto il video e ce ne sono un paio proprio bellini. Ma sono americani?

  20. Adele ciao. Ma Marina dove l’hai vista? Qui non la vedo. Si discute di opinioni o si cerca di capire chi fa parte della cricca?

  21. eccola che è arrivata Marina: prima non c’era. Onda Marina, va e viene.

  22. marcolenzi said

    ciao marco (no, aspetta, marco sono io…) ciao adele, ciao marina! ciao adele, ciao giuseppe. ciao marina ciao giorgio ciao! cinzia, chi è marina? scusa, adele, dov’ero? cioè, volevo dire, dov’eri? ti ho cercata al vertigo ma non c’eri, c’era rina… heilà, c’è anche carlo! ciao berto! io suono? ciaooo…

    vi amo tutte/i 😉

  23. marcolenzi said

    a proposito: ciao giuseppe! 🙂

  24. monic said

    Non fà una grinza.
    Una puntualizzazione soltanto. Ovvio che l’ufficio stampa dei Negramaro abbia loro suggerito di stilare una lettera di incoraggiamento dal tono magnanime e sminuente.
    Se si fossero posti su di una linea difensiva avrebbero dovuto riconoscere il valore altrui.
    Con la redazione della letterina invece (un punto… ddue punti!! ma sì fai vedere che abbondiamo abbundantem est abbudanziam)hanno cercato (e ahimè, credo ottenuto) un duplice effetto: sottolineare il loro successo e denigrare gli avversari.
    O bbravi.
    Un’ ultima piccola riflessione. Il successo, inteso nell’accezione di popolarità, è quanto mai labile e cadùco. Mah, forse son giovani e non lo sanno.

    ti strabacio 😉

  25. monic said

    @Gianluca sarebbe auspicabile che facessero una figura ridicola ma, non per buttarla in politica, secondo te, considerate in Italia altre figure arroganti e ben più perniciose dei Negramaro, lo ritieni davvero possibile?
    Detto questo: MERDA!!!

  26. marina said

    Ciao ragazzi!!! Diamoci appuntamento al prossimo concerto degli Olloblu’!!! A me piacciono anche i Negramaro, se devo dirvelo sinceramente, pero’ magari ci si organizza e ci si vede, che dite? Olloblu’? Dove siete??

  27. Gianluca said

    Grazie Monica!
    No, non lo ritengo possibile.
    Questa gente comunque non teme neanche il ridicolo.
    E’ purtroppo la loro forza.

  28. marina said

    Gianluca, ma tu sei un Olloblu’? O, comunque, sei un musicista? Quale sei nel video?

  29. Gianluca said

    Ciao Marina, sono il cantante degli Hollowblue.

  30. gadilu said

    Ma questa discussione è veramente magnifica. Un abbraccio a Marco e a NP. Speriamo si facciano vivi anche Angelo 41 e Paddo. 🙂

  31. MagoAfono said

    A me la cosa che sbigottisce di più non sono tanto i Negramaro (che fanno caà, beninteso) quanto ‘sta massa di Paladini della Giustizia che si ergono a loro difesa. Siamo davvero messi male, bimbi…

  32. marcolenzi said

    marina, gianluca è quello che appare al minuto 2′ 11′ con l’enorme fava di legno con la scritta ‘rank xerox’ tatuata sopra e che poi va via con lo stegosauro al guinzaglio…

  33. Bonanza said

    L’arroganza dei potenti… e dei sudditi lobotomizzati… applicatela dove volete, quella è!

  34. ciao marcolenzi 🙂

  35. Tiziano said

    Lenzi, dimmi una cosa, domani non so se andare a fare una passaggiata in centro, andare al cinema oppure guardare la registrazione della rubrica “Protestantesimo” del 24 febbraio 1976. Cosa mi consigli?

  36. marcolenzi said

    serrati in casa e non uscire mai più, metti il filo spinato sui terrazzi e guarda ‘protestantesimo’ venti volte al giorno.

  37. marina said

    Ciao Holoblu, sai che sei proprio un bel ganzo? Ma anche dal vivo sei in 3d? Bravo, bravo, mi piacciono i cantanti. Certo, i Negramaro sono i Negramaro, ricordo la sera a San Siro eravamo tanti ed è stata una serata bellissima. Però magari se mi dici dove suonate vi vengo a trovare e ci si conosce. Ciao!

  38. adele said

    Ciao Marina, ma dov’eri? Ti ho cercata tutto il giorno. Questo cavolo di blog m’ha portato un sacco di casini ieri. Fausto ha scoperto che stavo scrivendo e si è incavolato di brutto. Porca miseria agli holoblu, al video in 3d e a chi l’ha fatto prima…ma potevo restarmene zitta ieri, porca miseria. Quella canzone manco mi piace. Speriamo bene, è da ieri sera che non lo sento. Scrivimi su fb in privato che ti racconto tutto.

  39. marcolenzi said

    adele, non ti preoccupare, ho parlato io con fausto, ora è tutto a posto. diceva che si era incavolato solo perché è da un po’ che non lo consideri. ieri infatti parlando con cristiano diceva che negli ultimi tempi eri strana, ma poi ora dice che invece no, si era sbagliato, ora pensa che tutto vada bene. tranquilla, insomma. dopo andiamo allo scarlet a vedere se ci si trova fabiana che anche lei dice che è tanto che non vi parlate, poi voleva aggiornarvi tutti (anche rina, sere e chica) sulle ultime novità e sulla questione che sai. ora è più libera perché ha finito il lavoro da sergio. menomale! senti, di sandro hai più saputo nulla? dopo la festa di yari è sparito, non so più niente. non si sarà per caso rimesso con tati??!!! spero proprio di no, non facevano altro che litigare, anche se erano bellini insieme… cmq diceva che voleva parlarti ma non so di cosa. io ieri mi sono pentito di aver detto quelle cose in quel modo a sandro, volevo anche dirglielo ma poi non l’ho trovato. mi sa che se l’è presa, ma di cosa? ha detto carla che se continua così ci toglie il saluto a me, te e marina. ade, sentiamoci su facebook, scrivimi quando puoi. ah, mamma mi ha detto di dirti che la giacca è pronta già da un po’ ma non sei ancora passata a ritirarla. se penso a tutte le volte che non ci siamo capiti mi monta la bizza… a senigallia deda ha avuto un piccolo incidente, lo sapevi? nulla di grave, sembra, ma sai, io mi preoccupo sempre, non si può mai sapere. ho comprato il cd del gruppo di franco: bello! l’hai sentito? se lo vedi fagli i complimenti. insomma, dai, cerchiamo di vederci, è tanto che non parliamo. la zia di rodolfo ha perso due dei cinque gattini nati lo scorso venerdi, te l’avevo detto?… avevano la brucellosi e il veterinario ha detto che non c’era niente da fare. bellissimo san siro! c’ero anch’io ma non ci siamo visti, il cell non prendeva dove ero io. i ragazzi sono fantastici, mi sono emozionato tantissimo. ciao adeee, fatti sentire, kapitooo?? 😉 dai, scherzo, ma davvero, sentiamoci… ciaoooo saluta tutti (in particolare aurora, che è una vita che non la vedo, te l’ha detto?). kiss kiss kiss bacissimi ciao ciao

    (ECCO. E ORA SU, BAMBINE, CORAGGIO, VEDETE DI LEVARVI UN PO’ DALLA MIA NERKIA NEGRA E AMARA)

  40. adele said

    oh, Marco Lenzi degli Oloblu, stai buonino. Bambina vallo a dire a qualche altra, magari a quella del video in 3d. Io ti posso dare lezioni che neanche te li immagini, a te e ai tuoi amichetti in 3d.

  41. marina said

    olloblu’ non mi piaci più.

  42. joao said

    Boa noite, são João Vicente, os fãs Unscaras. Por favor, nunca diga que você foi o primeiro a fazer um vídeo em 3D. Primeiro houve a Unscaras, se hollowblue reafirmando essa mentira será forçado a protestar oficialmente.

  43. MagoAfono said

    Via, Adele e Marina sono due troll, non possono esistere due esserini patetici così. Avete agitato le braccina, vi abbiamo visto, ora tornate nella fogna da dove siete spuntate.

  44. rino said

    prima regola di usenet: do not feed the troll. tutto sta a rionoscelli 😀
    e vale la stessa regola dei quotidiani: per quanto sia pessimo il giornale, è nulla in confronto ai suoi lettori che scrivono al direttore.

  45. marcolenzi said

    (boia, ora spuntano anche i brasiliani dé, ohimmei… gianlucaaaa, ma chi ce l’ha fatto fa’… 😉 )

    @ joao
    holleowblue no a eston affirmao de se ese lo primeru de fasir lo videu en tre dì a lo mundao, they effirmet siempre de ester los primieru EN ITALIAO. comprisem?! nou savions que los primius de mudon estot les unscaras, et esto es un poest contra lie byrychyny de nigroameron, non su el primate dos treddì videosao.

    @ rino e mago

    grazie caro, ma l’ho capito subito che erano dei troll. a volte ‘un so cosa fa’ e mi diverto a pillialli per il culo stando al loro gioco (anche se faccio ovviamente presto a rompermi i coglioni)… un caro saluto a te e veronique. 😉

  46. Gianluca said

    Hello Joao,
    I’m the Hollowblue singer.
    I tried to contact Unscaras but didn’t find any email or official site. We did the first stereoscopic 3d music clip in Italy. We know Unscaras were the first in the the world. I wanted to tell you that there’s a band here called Negramaro that are saying they did the first 3d video in the music history. Of course that’s not true. So, we sent a couple of presses to say the truth. After that they confirm they aren’t the first… saying that Hollowblue and Unscaras did feeble attempts to make a 3D clip.
    Write me on my personal email and I explain better. Ciao.

  47. Gianluca said

    ah ah! non ci posso credere! Dovremmo farlo più spesso.

  48. np said

    VVB, anzi VVUMDB!!!

  49. veronica said

    marco hai un futuro come autore di maria de filippi.

  50. MagoAfono said

    @ Marco: dopo il kommento in prtghese sallo kè t lovvo tntssm, ora tvtb anke + kè i negramaro kè sn i + brv d tt il mnd.

  51. gadilu said

    A me mi fa ridere tantissimo il fatto che dei Negramaro non me ne fotteva una minchia prima e continua a non fottermene una minchia ora. Per non parlare della terza dimensione e di chi l’ha inventata. Grazie a tutti, però. Mi divertite tantissimo.

  52. gadilu said

    Ah, volevo dire anche che il commento di Marco del 18 ottobre 2010 (ore 22:40) è forse uno dei brani di letteratura più significativi che siano mai stati scritti negli ultimi 25 anni. Come direbbe Eugenio Scalfari, bisognerebbe farlo leggere nelle scuole. Di nuovo grazie a tutti e anche vaffanculo a tutti.

  53. gadilu said

    ahahahahah. Che bellezza.

  54. per favore smettiamola, sembriamo tanti Feltrini

  55. vittorio feltri said

    ciao, ho un video di Adele e Marina che lesbicano mentre Giancarlo degli hollowlue le rifinisce di clisteri, lo posso pubblicare qui?

  56. marcolenzi said

    mmmh… no, vai, meglio di no. 😉

  57. che poi mi sembra un primato che ben poco ha a che fare con la musica. ma comunque giuliano sangiorgi è convinto di essere il figlio di dio, o forse dio stesso, e quindi che gliene frega delle altre formiche?

  58. marcolenzi said

    giusto. benvenuto, antropofago.

  59. Paolo said

    Escono dalle fottute pareti.

    Mi sento di dire solo questo… 😀

  60. marcolenzi said

    ‘escono dalle fottute pareti’…
    bello, ce piace. bravo paolo. 🙂

    @ np
    caro, mi ero dimenticato di ringraziarti per la perla bracardi/elio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: