Sfondare pareti e soffitti

3 gennaio 2011

“Lei ha studiato canto?”

“No, ragioneria”

(da un’intervista a Mina apparsa sul settimanale Annabella del 12 aprile 1959)

Annunci

17 Risposte to “Sfondare pareti e soffitti”

  1. marcolenzi said

    scusate se insisto con questi amarcord, eh, ma ultimamente sento tanto il bisogno di ricordarmi che questo è stato (anche) un paese bellissimo.

  2. vero. Ma credo, con caparbio e immotivato ottimismo, che sia, oggi, sopratutto un fatto di copertina, di confezione. L’Italia di oggi non è troppo più “brutta” di quella passata, si mette però in mostra il peggio. Ognuno di noi conosce persone e “cose” che valgono, forse sprecate, certo non in vetrina. Ma se le vetrine sono quelle dei mass media attuali, è meglio starsene nel retro a chiacchierare in buona compagnia aspettando che sia passata la nuttata. Auguri per un ottimistico 2011

  3. marcolenzi said

    vorrei essere caparbiamente ottimista come te, caro giuseppe, anzi ti prometto che ci proverò. 🙂
    grazie e auguri anche a te.

  4. gadilu said

    Consiglio un libro: Eraldo Affinati, Peregrin d’Amore (Mondadori). Parla dell’Italia attraverso settecento anni di letteratura. In modo mirabile.

  5. marcolenzi said

    grazie del consiglio, caro, cercherò di procurarmelo.

  6. marcolenzi said

    cos’è, zap?

  7. zapruder said

    http://www.rockit.it/gallara

    non so da dove abbiano preso il testo ma e’strepitoso
    ( “i famosi bottoni” e “le striscie di carta” ! )

  8. marcolenzi said

    🙂 sembrerebbe uno di quei servizi documentaristici televisivi della fine degli anni sessanta, tipo, che ne so, ‘italia oggi’ o ‘il mondo dei giovani’ (la voce pare quella di sergio zavoli).

  9. angelo41 said

    Mai risposta di Mina fu più sincera.
    Nonostante l’enorme successo ottenuto, ha gestito la sua carriera come un ragioniere di banca.
    Come giudicare altrimenti il fatto che si è ritirata,
    ancor giovane, dopo aver messo da parte il “gruzzolo”
    centellinando poi le presenze, virtuali, solo in occassione del “33 giri” emesso una volta all’anno.

  10. marcolenzi said

    mah, diciamo che non sono propriamente d’accordo con te. 🙂

  11. angelo41 said

    E’ un fatto che sia sparita dalle scene molti anni fa, e che fa capolino, senza farsi vedere, ogni tanto per vendere l’ultima composizione.

  12. marcolenzi said

    ma infatti la mina 1978-2011 mi fa un po’ di tristezza. non ascolto MAI roba di quel periodo.
    ciò non toglie che ella resti in eterno la stella più luminosa del firmamento canoro italiano e non solo per ciò che ha fatto nei vent’anni precedenti. tutto qui. sfondare pareti e soffitti, dicevo.

  13. angelo41 said

    Resto un pò diffidente verso chi non ha molta considerazione dei propri fan, che sono quelli che comprono i dischi e contribuiscono alla formazione della fama.
    Viva Gianni Morandi che, pur non essendo fra i miei preferiti, tiene la scena da 50 anni ed è sempre disponibile verso i suoi sostenitori e verso lo spettacolo in genere.

  14. marcolenzi said

    gianni morandi?
    (‘uno su mille ce la fa’, ma a fa’ cosa?!). angelo, gianni morandi è un po’ come anselma dell’olio, no?
    (non ti fa un po’ ridere il nome ‘anselma dell’olio’? a me sì…)

  15. angelo41 said

    Ho conosciuto un colonnello che si chiamava Dall’olio
    ed era pugliese. Pensa tu, ci mancava che producesse olio extravergine.

  16. marcolenzi said

    ecco, vedi… fanno l’olio. fa ridere insomma la parola ‘olio’ (o al plurale, allora? quell’impronunciabile ‘olii’? misteri della lingua. viva l’anselma e il colonnello bernacca dall’olio – ci vorrebbe una foto che li ritragga entrambi).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: