Teoria estetica

16 agosto 2020

E’ un po’ un mistero, ma ci sono dei capolavori che, incredibilmente, sono anche dei troiai, e viceversa. Una cosa che non si dà per le cose belle o brutte. Se una cosa è bella non può essere brutta, e se una cosa è brutta non può essere bella. Ma se una cosa è un capolavoro, allora può essere un troiaio, e viceversa. Quindi si danno le seguenti sei possibilità: troiaio, brutto, bello, capolavoro, troiaio-capolavoro, capolavoro-troiaio. Che io metterei in quest’ordine ascendente di valore complessivo: 1) capolavori-troiaio (le cose peggiori in assoluto); 2) cose brutte (che a volte però non sono malvagie né noiose); 3) cose belle (che a volte però sono malvagie o noiose o entrambe le cose); 4) capolavori; 5) troiai-capolavoro (le cose migliori in assoluto).

Ecco, questa è la mia teoria estetica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: